corso di  Afrosambas – percussioni e ritmi del brasile africano e brasile contemporaneo

con Luigi Ferracci

lezioni individuali Venerdì pomeriggio su appuntamento

laboratorio Venerdì dalle 19.30 alle 21.00

 

 

programma

 

percussioni e ritmi del brasile africano e brasile contemporaneo

A cura di Luigi Ferracci

Il Brasile è un territorio vasto, pregno di realtà culturali, usi, costumi, ritmi e canti; la sua musica ha accolto molte influenze, le predominanti sono di tre provenienze differenti: 

• Indios, ovvero il reale popolo brasiliano, quello originale.

• Europea, alcuni popoli europei hanno colonizzato questa terra imponendo la propria cultura 

• Africani, gli africani sono le vittime della deportazione e dello schiavismo, soprattutto dei portoghesi; prelevati da diverse zone dell’Africa e scelti per caratteristiche fisiche, questi uomini e donne hanno subìto un processo di schiavizzazione e sradicamento dalla propria terra e cultura.

Lo schiavo era segregato nei quilombos dove diversi gruppi etnici erano riuniti forzatamente.

Questo disagio ha fatto si che i diversi gruppi unissero nei loro rituali le usanze, ritmi e canti, in quanto tutto si svolgeva segretamente o celato da simulazioni di altre espressioni tollerate dagli schiavisti.

Yoruba, jejé, jexà ed altri popoli hanno fuso in questi contesti le proprie origini.

Quindi possiamo dedurre che la musica brasiliana è figlia dell’Africa quanto dell’Europa, come del Brasile stesso.

I ritmi africani hanno nutrito la ritualità religiosa degli schiavi adoratori del pantheon degli Orixas e della religione del Candomblé.

Questi ritmi arrivano sino ad oggi dove si manifestano in forme piu o meno pure e, dove contemporaneamente costituiscono la radice dei ritmi moderni del Brasile.

Programma

Questo laboratorio segue il filo della storia di questi ritmi, e dell’evoluzione degli stessi.

Dall’afro al samba, questo è il percorso.

Strumentazione 

tre tamburi “atabaques” o congas e una campana metallica a due voci “agogo”.

berimbau, pandeiro, rebolo, cuica, surdo, timba, ganzá, caxixi etc…

 

Il curriculum di Luigi Ferracci

Luigi Ferracci, percussionista

studia i ritmi brasiliani ed afro brasiliani in Italia ed in Brasile con Gabi Gaddis,Giba Conceiçao, Marcos Rodriguez, Neney Santos e Cacau Do Pandeiro; percussioni cubane e afrocubane con Paulo La Rosa e Humberto Oviedo.

Si trasferisce in Brasile a Salvador Bahia dove soggiorna un lungo tempo per approfondire ricerche etnoantropologiche e musicali.

Partecipa a seminari e w.shop tenuti da Mino Cinelu, Giovanni Hidalgo, Horacio “el negro” Hernandez e marco Suzano.

Lavora come musicoterapeuta per utenti diversamente abili, partecipa a progetti nazionali ed internazionali per l’educazione musicale nelle scuole primaria e secondaria.

Collabora con il progetto Axé Italia e con Mus-e.

Tiene conferenze e seminari sulla musica brasiliana

Musicista insegnante e tournista, suona in due tourneè in Brasile tra Sao Paulo e Salvador.

l'insegnante sul web

Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat.

Pianeta Social

Prenota la tua lezione di prova on-line, i posti sono soggetti a disponibilità