corso di  percussioni africane 

con Bifalo Kouyate

Lezioni individuali Mercoledì su appuntamento

Laboratorio giovedì dalle 19.30 alle 21.00

 

 Corso in Collaborazione con  

 

 

PROGRAMMA

Un corso aperto a tutti sia a chi vuole iniziare a conoscere i ritmi del West Africa, ma anche ai più esperti che vogliono approfondire le poliritmie tradizionali africane e la tecnica dello strumento a percussione più diffuso ed “esportato” di questo continente: Il Djembe. Questo tamburo, fa parte di un orchestra più ampia costituita da altri tamburi: I Doundoun, cuore pulsante dei ritmi del West Africa (Guinea, Mali, Burkina Faso, etc). Nel corso delle varie lezioni verrà proposto un percorso graduale per apprendere i rudimenti imprescindibili della tecnica sia del djembe e dei doundoun. Tecnica base del djembe, primi accompagnamenti, approccio ai tamburi bassi e cloche. In particolare Bifalo Kouyate proporrà un viaggio musicale nel cuore dei ritmi del Mali sua terra di origine. Si approcceranno i ritmi delle numerose etnie presenti: Malinkè, Bamana, Kassonke,Bwozo, Wossolon, Bobo, Maraka, etc. Per chi vorrà poi approfondire ci sarà la possibilità di seguire delle lezioni individuali con Bifalo che saranno l’occasione perfetta per apprendere tecnica e frasi tradizionali che caratterizzano ciascun ritmo e i vari pattern dei tamburi bassi.

 

PROGETTO WARADENOU:

Wara Denou nella lingua Bambara significa i Piccoli Leoni! Una squadra, un gruppo di persone di tutte le età e provenienza con un nuovo amore in comune: le percussioni tradizionali del West Africa. Wara Deni è un progetto che vuole trasmettere e salvaguardare la tradizione musicale dei paesi come Guinea, Mali, Burkina Faso e Costa d’Avorio. Attraverso la musica, un nuovo modo di scoprire il continente Africano. Durante l’anno ci saranno ulteriori occasioni di incontro e approfondimento con ospiti, workshop, proiezioni e cene.Il progetto prende forma a Roma e Firenze.

 

 

 

il curriculum di BIFALO KOUYATE

BIFALO KOUYATE
Kabiné Kouyate, detto Bifalo, è nato il a Bamako, coreografo e polistrumentista, nato in una famiglia di grandi Djeli Bambara, inizia la sua carriera da giovanissimo, grazie a suo padre Sekouba Kouyate è sua madre Mariame Nango, che lo iniziano alla musica tradizionale. Suo nonno era uno dei piu grandi chitarristi griot del Mali, Alfa Kabiné Kouyate. Sin da bambino partecipa con quest’ultimo alle cerimonie tradizionali ed inizia a suonare strumenti tipici della tradizione mandeng. Il primo incontro con l’arte da professionista avviene nel 1994, nel 2000 balla per la coreografa Haitiana Ketly Noel presso il centro «Espace Donko Seko» partecipando al festival «DANSE AFRIQUE DANSE» a Bamako, nel 2001 partecipa alla biennale di danza tradizionale del Mali, nel 2006 partecipa al tamtam festival di Bamako, nel 2007 suona nel CD Percussion de Wassoulou del Maestro Sega Sidibe. Durante la sua carriera ha lavorato presso Le Ballet Kantigiya, La Troupe Babemba, Compagnie Bakalama studiando la musica tradizionale con maestri di fama internazionale quali: Jean Coulibaly, Makan Koné solista del balletto District de Bamako, Boua Moulaye Traore, Karim Togola, Siaka Doumbia, Mamadou Kante e collaborando come ballerino e coreografo con numerosi balletti di Bamakko.

Ormai da molti anni collabora con l’associazione Destination West Africa sia a livello organizzativo che come musicista e ballerino ed è riconosciuto in Itallia come un grande professionista, conoscitore della propria cultura e la ottima pedagogia.

 

Pianeta Social

Prenota la tua lezione di prova on-line, i posti sono soggetti a disponibilità